Home Chi siamo Dove siamo Scuole Didattica

 Amministrazione Servizi Bambini Contatti

 

A.S. 2007/2008

 

 

Referente:

Laura CARRARO - M. Polo

 

Dopo l’esperienza dello scorso a.s. nel quale gli alunni hanno riflettuto sul valore   della diversità come ricchezza per tutti, ora il percorso prosegue con la condivisione che solo attraverso il rispetto dei diritti di ciascuno, ci potrà essere vera accettazione dell’ altro.

Inoltre, riconoscendo la pregnanza del mezzo audiovisivo nel quotidiano, abbiamo ritenuto importante avviare una conoscenza di questa metodologia di comunicazione.

E’ un progetto di arricchimento formativo rivolto a tutte le classi del plesso “M.Polo” a carattere interdisciplinare; nelle fasi laboratoriali creative verranno privilegiate le aree espressive artistico/musicali.

Finalità:

  • Educare al rispetto del sé, degli altri, dell’ambiente, come valore nel percorso della vita quotidiana per rendere possibile la convivenza umana, civile, sociale, morale in un ambito interculturale

  •  Riconoscere le valenze comunicative del mezzo audiovisivo per stimolare nel bambino una fruizione critica

 Ogni classe parallela svilupperà in classe e in modo laboratoriale un sotto-tema.

Classi prime e seconde: ”Vorrei un mondo dove poter crescere bene..”

Classi terze: ”Vorrei un mondo dove fosse rispettato il valore delle cose per vivere in un ambiente sano…”

Classi quarte: “ Vorrei un mondo dove l’identità di ognuno di noi è una ricchezza da comunicare e rispettare…”

Classi quinte: “Vorrei un mondo dove il rispetto degli altri e delle proprie responsabilità costruisce … la pace !”

La realizzazione di questo progetto investe la programmazione per quanto riguarda gli sviluppi tematici, mentre per l’aspetto più operativo e creativo, i momenti laboratoriali. Le classi verranno aperte in parallelo per un incontro alla settimana ed è prevista la formazione di gruppi misti di lavoro.

Il percorso sulla conoscenza e uso dell’audiovisivo che interseca il progetto, soprattutto come tecnica di comunicazione, avrà come stimolo iniziale un’uscita didattica a Treviso  (Teatro e laboratorio nel Parco degli alberi parlanti ) nei mesi di nov. e dic., la visione di un film d’animazione “UP” nel mese di ottobre e di spettacoli teatrali al Teatro di Villa dei Leoni a Mira.

A scuola verrà utilizzato come introduzione alla tematica del rispetto dei diritti,la visione del  film “L’isola degli smemorati” produzione dell’UNICEF.

Gli insegnanti avranno cura di stimolare un clima di classe e di gruppo basato sull’operatività, l’interattività, la socialità. Sarà facilitato l’intervento e la partecipazione costruttiva di tutti, facilitandone la conoscenza reciproca, riassumendo le opinioni espresse, facendole circolare e mediando i diversi punti di vista.

Il progetto si avvarrà della collaborazione di un operatore tecnico che interverrà a titolo completamente gratuito per la registrazione di 5 brevi filmati che costituiranno assieme a momenti sonori dal vivo, il momento conclusivo che verrà condiviso con i genitori a maggio nella sala del cinema “ Bersaglieri” di Spinea.

Copyright© 2008 Mistero

Direzione Didattica 2 ° Circolo - Spinea - Via Fregene, 15 - 30038  Spinea  (VE)

Tel. 0415413647 - 041997534  Fax. 041990692